Notizie per gli iscritti

dottoremaeveroche.it sui social

Comunicato stampa del Consiglio Direttivo

 inviato a tutte le testate in data 11/05/2022, Prot. n.3002

Recentemente si è sviluppata una polemica attorno all’Ordine dei Medici di Udine in merito ad alcune dichiarazioni del Presidente Gian Luigi Tiberio riportate in un’intervista ad un quotidiano locale, Il Gazzettino, e poi ripresa da numerosi colleghi ed associazioni nazionali rappresentative del mondo giovanile della medicina.

In merito a queste dichiarazioni, crediamo ci sia assoluto bisogno di fare chiarezza, anche alla luce delle polemiche che si sono innescate di conseguenza.

Innanzitutto è necessario sottolineare che quanto riportato dalle interviste non rappresenta assolutamente il pensiero del Presidente né del Consiglio dell’Ordine dei Medici e che tali espressioni non corrispondono alle parole e ai concetti pronunciati dal dott. Tiberio. L’intervista era centrata sui risultati dell’indagine dell’istituto Piepoli “La condizione dei Medici a due anni dall’inizio della pandemia da Covid-19”, recentemente presentata a Roma dalla FNOMCEO alla presenza del Ministro della Salute. Di tali importanti e preoccupanti risultati che mettono in evidenza il grave disagio subito dalla categoria a seguito dell’improvviso sovraccarico dell’attività lavorativa legato alla pandemia, non vi è traccia nell’articolo.

Immagine introduttiva dell'articolo

Ammissione al corso triennale di Formazione in Medicina Generale della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia per il triennio 2021/2024

Oggetto: Ammissione, tramite graduatoria riservata, ai sensi dell’art. 12, comma 3, del D. Legge n.35/2019 convertito in L. n. 60/2019, al corso triennale di Formazione in Medicina Generale della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia per il triennio 2021/2024.

Si comunica che con Decreto del Direttore Generale di ARCS n. 67 del 28 aprile 2022 è stato ammesso, tramite graduatoria riservata, ai sensi dell’art. 12, comma 3, del D. Legge n. 35/2019 convertito in L. n. 60/2019, al corso triennale di Formazione in Medicina Generale della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia per il triennio 2021/2024, il candidato sotto indicato: 
 
- ID domanda 2928655, in possesso dei titoli richiesti e regolarmente documentati;
 
È già stata richiesta la pubblicazione sul BUR della Regione.
 
ARCS Azienda Regionale di Coordinamento per la Salute
Sede legale Udine – Via Pozzuolo 330 Tel.: + 39 0432/1438010
P. IVA/C.F. 02948180308 PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Immagine introduttiva dell'articolo

La resa dei medici italiani: un terzo sogna la pensione, soprattutto i più giovani. Anelli (FNOMCeO): “Dato scioccante che fa riflettere. Stiamo uccidendo la speranza. Noi amiamo questa professione, chiediamo di poterla esercitare con l’entusiasmo degli i

Tutti i numeri dell’Indagine “La condizione dei medici a due anni dall’inizio della pandemia da Covid-19”, presentata alla Conferenza nazionale sulla Questione medica

Un terzo dei medici italiani, potendo, andrebbe subito in pensione. E, a sognare di poter barattare istantaneamente il camice bianco con una spiaggia esotica o una panchina al parco è proprio la “fetta” più giovane della Professione: il 25% dei medici tra i 25 e 34 anni e il 31% di quelli tra i 35 e i 44 anni.

Link utili