Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.
Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

È legittimo il recesso datoriale per superamento dell'ordinario periodo di comporto nell’ipotesi in cui il lavoratore non ottemperi all'onere di inviare idonea certificazione medica. Non esiste, infatti, un dovere del datore di lavoro di avvertire il dipendente che il periodo di conservazione del posto sta per scadere, potendo lo stesso dipendente effettuare, anche con l'assistenza...

È legittima la sanzione disciplinare irrogata al lavoratore per essersi rifiutato di effettuare la consegna di una parte della corrispondenza di competenza di un altro collega, potendosi qualificare, tale astensione, quale inadempimento parziale della prestazione dovuta, e non come sciopero. Corte di Cassazione - sentenza n.19156 del 20 settembre 2011  ...

Si deroga dal consenso informato solo per interventi urgenti salva vita e in caso di trattamento sanitario obbligatorio. Il diritto al consenso informato va sempre rispettato dal medico a meno che non ricorrano eventi urgenti inderogabili ai fini della vita. Il consenso è talmente inderogabile che non assume alcuna rilevanza per escluderlo che l’intervento sia...

Mentre in Italia la Sanità elettronica avanza a fatica tra polemiche e proclami, in Gran Bretagna il Governo innesca la retromarcia e cambia direzione di marcia. L'annuncio ufficiale è reperibile in un comunicato diffuso nelle settimane scorse dal Department of health del Nhs, il servizio sanitario britannico: il programma nazionale per l'Information technology varato nel...

Il fattoAlcuni studenti che avevano partecipato alle selezioni indette da una facoltà di medicina e chirurgia per l'immatricolazione al corso di laurea hanno impugnato gli atti della procedura concorsuale lamentando, sotto più profili, l'illegittimità dei provvedimenti e dei comportamenti relativi alla procedura seguita. I ricorrenti hanno contestato tra gli altri aspetti la violazione del principio...

Medicina di famiglia sempre più "rosa" nei prossimi vent'anni. Lo dicono le cifre: nello scaglione dei medici nati dopo il '64 le donne rappresentano ormai il 52%. E tra gli iscritti ai corsi di formazione, l'incidenza supera addirittura il 70%. Dati che arrivano da Villasimius, in provincia di Cagliari, dove da lunedì è in corso...

Il fatto A seguito di gravi disturbi visivi, al paziente veniva proposto un trattamento laser a diodi per cercare di contrastare la patologia, eseguito l'intervento sopraggiungeva un gravissimo calo visivo. L'uomo, collegando il danno patito al cattivo esito del trattamento, agiva per ottenere il risarcimento del danno. Il dirittoIn sede di giudizio l'attenzione veniva appuntata...

Sulla piattaforma FadInMed è disponibile anche il secondo step, quello sull’Audit clinico (12 crediti ECM), del Corso Fad sul Governo clinico, promosso da FNOMCeO in collaborazione con Ministero della Salute e Ipasvi. Anche questa iniziativa viene proposta inizialmente solo in modalità web, ma nei prossimi mesi il corso potrà essere seguito anche su un volumetto...

L'89% dei medici di Medicina generale usa internet per cercare informazioni utili alla professione. L'84% partecipa a corsi Ecm online e il 51% a congressi, simposi e tavole rotonde virtuali, mentre sono ancora pochi coloro che si cimentano in discussioni attraverso forum, blog e social network (il 5%). Questo il quadro che emerge da un'indagine realizzata...

La legge 148/2011, conversione in legge del DL. 138 del 13 agosto 2011, prevede all’articolo 3 punto 5 lettera e) l’obbligatorietà di una polizza assicurativa professionale: A tutela del cliente, il professionista è tenuto a stipulare idonea assicurazione per i rischi derivanti dall’esercizio dell’attività professionale. Il professionista deve rendere noti al cliente, al momento dell’assunzione dell’incarico,...