Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.
Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

a cura di Claudio TestuzzaL’ULTIMA MANOVRA FINANZIARIA… E  LA   PENSIONE   SI   ALLONTANA   La manovra finanziaria, recentemente presentata dal governo, avrà certamente effetti dirompenti sull’amministrazione pubblica e, riteniamo che avremo tempo e modo di assistere ad ulteriori interventi strutturali. La problematica previdenziane è stata investita, come sempre accade quando si è alla ricerca di soldi, da un vero...

Con la nota operativa n. 21/2010 l’INPDAP chiarisce che la titolarità di una pensione all’estero non impedisce al lavoratore la possibilità di utilizzare con la totalizzazione, ai fini di una unica pensione, i diversi periodi contributivi versati in più gestioni previdenziali. E’ solo la titolarità di pensione/i in regime nazionale ostativa alla totalizzazione. ...

Il riposo settimanale è un diritto-dovere di ogni lavoratore e la mancata fruizione comporta sanzioni economiche per il datore di lavoro non cumulabili per più violazioni per singolo lavoratore, cumulabili invece se riguarda più lavoratori. Sussiste infrazione in materia di riposo settimanale (orni sette giorni almeno 24 ore  consecutive oltre il riposo giornaliero) quando non venga...

Tutti i dirigenti medici e del ruolo sanitario del Ssn (quindi, per esempio, anche biologi e farmacisti) potranno andare in pensione entro i 70 anni di età e con 40 anni di contributi effettivi. Cancellato il biennio aggiuntivo. Ciò vale anche per coloro in servizio al 31 gennaio 2010. Tale permanenza "non può dar luogo...

L’innalzamento dell’età pensionabile riguarda solo le donne che lavorano nel pubblico impiego ed iscritte all’INPDAP (art. 22-ter della legge numero 102 del 3 agosto 2009 di conversione con modifiche del decreto legge numero 78 del 1 luglio 2009), con esclusione del settore magistratura, università e militare. La norma non riguarda le lavoratrici dipendenti del settore privato...

Dott. Claudio Testuzza : Medico – Pubblicista Esperto Collaboratore de “Il Sole 24 Ore” La legge considera invalidi civili le persone  che, a  causa di una inabilità fisica, subiscono una riduzione delle loro capacità lavorative. Sono compresi anche i minorenni e gli anziani  che, pur non essendo in età lavorativa, vengano comunque limitati ...

Circolare ENPAM§       Accesso alla contribuzione ridotta presso la “Quota B” del Fondo di Previdenza Generale nei casi di accertamento di evasione contributiva   Conformemente al progetto approvato dal Consiglio di Amministrazione dell’E.N.P.A.M. nella seduta del 3 marzo 2006, gli Uffici, al fine di verificare il corretto adempimento dell’obbligo dichiarativo e contributivo da parte degli iscritti, hanno provveduto...

La totale deducibilità ai fini fiscali dei contributi per il riscatto (è discusso se sono deducibili anche gli interessi di dilazione in caso di rateazione dei pagamenti) comporta un enorme vantaggio economico incidendo sull’aliquota marginale dovuta sull’imponibile fiscale, inoltre poiché i periodi da riscattare si pongono nell’arco temporale di effettivo riferimento possono far rientrare il...

In campo previdenziale i dati Istat fanno prevedere un conguaglio negativo della perequazione automatica 2009 cui in via previsionale era stato attribuito un aumento del +3,3%: è previsto invece un 3,2% e cioè un meno 0,1%. L’indice definitivo dell’inflazione 2009 si potrà conoscere solo a fine dicembre. Il dato provvisorio per il 2010 verrà indicato nel...